Bonus Ristrutturazioni e Home Staging anche per il settore turistico

Aggiornamento: 22 set

L’ambito immobiliare, le ristrutturazioni e le attività di Home Staging si legano strettamente al Settore del Turismo, soprattutto in zone dove cultura, architettura, arte e bellezze naturali non mancano e, per fortuna, in Italia ne siamo pieni.


Se hai una seconda casa, un B&B, un piccolo albergo e vuoi sapere come rilanciarti nel turismo, voglio darti alcune informazioni che potranno essere utili.


Sappi che:

- il bonus per le ristrutturazioni di immobili è previsto anche per seconde case da mettere a reddito attraverso affitti brevi;

- lo scorso febbraio è nato anche il Bonus Alberghi;

- l’Home Staging è lo strumento adatto per aumentare la ricettività del tuo immobile.


In questo articolo mi sdoppierò:

- ti darò alcune indicazioni da Architetto, parlandoti delle agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni;

- ti spiegherò, da Home Stager, come puoi migliorare la ricettività del tuo appartamento o B&B.


Prima di parlare delle agevolazioni, voglio anticiparti che, più sotto, ti segnalerò 2 eventi importanti per il turismo veronese. Ma ora concentriamoci sulle ristrutturazioni.


Agevolazioni per ristrutturazioni di imprese turistiche


Dal 28 febbraio 2022, sono disponibili gli incentivi per favorire gli interventi di riqualificazioni delle strutture turistiche. Il Ministero del Turismo a ha voluto mettere in atto questa misura economica per aiutare il comparto turistico a ripartire, con l’obiettivo di migliorare gli immobili in termini di sostenibilità, sicurezza ed efficienza energetica.


Per approfondire, ti lascio questo link.


Potrai richiedere l’agevolazione fiscale per:


- lavori di manutenzione ordinaria delle parti comuni di un condominio;


- ristrutturazioni edilizie;


- opere di restauro;


- interventi di manutenzione straordinaria e azioni di risanamento;


- interventi volti a favorire il risparmio energetico (infissi, isolamento, soluzioni energetiche alternative).


Potrai detrarre il 50 % delle spese sostenute ed ottenere un immobile appetibile sul mercato turistico.


Ora, se vuoi ristrutturare una seconda casa per affittarla, dovrai tenere conto di alcuni aspetti prettamente tecnici che voglio elencarti qua sotto.


Risolta la parte burocratica della ristrutturazione, ti spiegherò perché dovresti affidarti ad un Home Stager (come me) per prendere più appetibile il tuo appartamento.


Ristrutturazione della casa vacanze


Grazie alle agevolazioni fiscali, potrai veramente rendere unica la tua casa vacanze. Se si tratta di un vecchio immobile, magari ereditato, ci sarà molto lavoro da fare, per questo ti voglio suggerire alcuni aspetti da tenere la considerazione se volessi fare questo passo:


- puoi modificare la planimetria, in una più consona per ospitare turisti;


- controlla, con il tuo architetto, il regolamento Comunale e la normativa Regionale e Nazionale;


- metti a norma tutti gli impianti con le relative certificazioni;


- se l’appartamento è in condominio, dovrai chiedere il consenso agli altri condomini prima di affittare l’immobile come casa vacanze;


- sappi che una camera singola deve essere di almeno 9 mq e le doppie almeno di 16;


- se hai possibilità di avere molte stanze, sappi che ogni 3 locali ci deve essere un bagno.


Appartamento per affitti brevi prima dell'intervento di ristrutturazione

L’ideale è dunque adattare l’immobile in modo che sia funzionale al turista o al gruppo di turisti. Ma non solo: pensa a degli spazi privati confortevoli per momenti di riposo e relax e a degli spazi comuni che possano accogliere il nucleo di amici e parenti per la migliore convivenza possibile.


Appartamento per affitti brevi durante l'intervento di ristrutturazione

Arreda l’ambiente con stile, personalizzandolo con creatività ma rendendolo funzionale. Pensa dunque sia al lato pratico che a quello estetico.


Appartamento per affitti brevi dopo l'intervento di ristrutturazione

Ma poi, come emergere e fare in modo che l’utente che naviga sui vari portali scelga proprio il tuo appartamento o B&B?


Parliamo di Home Staging.


Home Staging Turistico: perché affidarsi ad un professionista


Se sei un proprietario di B&B, di un piccolo albergo o di una casa vacanza, ti sarai per certo chiesto come attirare l’attenzione del tuo potenziale cliente quando scorre i numerosi annunci.


Te lo dico subito: non parliamo di svalutarlo abbassando il prezzo, anzi. Potrai valorizzare il tuo immobile in modo che sia più appetibile e concorrenziale, al prezzo di mercato.


Ora, il tuo pubblico, quando sta scegliendo una vacanza, non vede l’ora di partire e, ad occhi sgranati, cerca qualcosa a sé affine. Ha voglia di farsi coccolare in un luogo accogliente, armonioso, pulito.


Ma cosa guarda prima di tutto? Le immagini. E nell’immagine cerca l’emozione.



Cerca di vivere l’ambiente con l’immaginazione, di essere già lì, e quando succede, il gioco è fatto.


Ma non è così facile come sembra. Quando non succede, dobbiamo ritoccare il prezzo (al ribasso) per fare in modo che qualcuno arrivi. Non è così?


Ecco che, con l’Home Staging, è possibile migliorare l’aspetto dell’appartamento e presentarlo con immagini, video e testi emozionali.


L’obiettivo sarà quello di proporsi meglio della concorrenza e di attrarre a colpo d’occhio.


I risultati saranno un aumento del tasso di occupazione e di quello di vendita. E poi si genererà un positivo circolo vizioso di recensioni.


Tu guardi le stelline di valutazione quando cerchi una casa vacanze? Ecco che l’Home Staging ti permetterà di avere valutazioni superiori che ti consentiranno di essere più appetibile di altri.


Che ne dici? Ti interessa?


Allora è arrivato il momento di parlare di 2 importanti eventi che si svolgeranno a Verona.


Tra Home Staging e Turismo: eventi


Siamo tutti turisti: 27 aprile a Verona


Troverai me e le mie colleghe Home Stager per parlare di Home Staging Turistico.


Dalle 10 alle 19 di mercoledì 27 aprile saremo presso la Galleria Filippini (Galleria Mercato Vecchio) per rispondere alle domande e dare riscontro a dubbi e necessità.


Se sei un imprenditore immobiliare turistico non puoi mancare. L’evento è gratuito ed è aperto a tutti, a questo link


Inoltre, per te che vivi di turismo, non posso non ricordare un altro importante evento che si terrà a Verona a settembre.


Salone Mondiale del Turismo a Verona


Verona, tra il 15 e il 17 settembre 2022 ospiterà il Salone Mondiale del Turismo per i siti Unesco. Il Veneto rappresenta una delle regioni con più alta concentrazione di siti Unesco.


Ne troviamo 9 tra i quali la Città di Verona, Venezia e la laguna, Vicenza e le ville del Palladio, l’Orto Botanico di Padova, le Dolomiti.


Meglio arrivare preparati anche a questo evento nel miglior modo possibile. Per farlo, ti lascio questo link di approfondimento.


Per qualsiasi domanda o dubbio sull’argomento appena trattato, contattami direttamente.


Ne parleremo insieme!


95 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti